Modulistica

Area: Area Demografica

Ufficio: Ufficio Anagrafe

Modulo: Variazione residenza


VARIAZIONE DI RESIDENZA

Il cambio di residenza si effettua sia se si cambia indirizzo nell’ambito dello stesso Comune, sia se ci si trasferisce in un Comune diverso.

Se un cittadino si trasferisce da un Comune ad un altro, è indispensabile che il suo nominativo, prima di essere iscritto nella nuova anagrafe, venga cancellato da quella precedente, in quanto non può contemporaneamente essere iscritto nell’anagrafe di due Comuni.

La data di decorrenza dell’iscrizione, identica a quella di cancellazione, è quella in cui l’interessato richiede la residenza nel nuovo Comune,

La dichiarazione di trasferimento deve esser resa entro 20 giorni dalla data in cui si sono verificati i fatti; ciascun componente maggiorenne della famiglia è responsabile per se’ e per le persone sulle quali esercita la potestà o la tutela; ciascun componente può rendere inoltre le dichiarazioni relative alle mutazioni delle posizioni degli altri componenti della famiglia.

Al momento della dichiarazione è necessario presentare un documento di riconoscimento in corso di validità nonché dichiarare i dati anagrafici e di stato civile di tutti i componenti il nucleo familiare.

Per gli stranieri è necessario, oltre a quanto sopra indicato, anche il passaporto ed il permesso di soggiorno da richiedere preventivamente in Questura.

Nel caso di trasferimento presso l’abitazione di una famiglia già residente , un componente maggiorenne della famiglia di accoglienza deve presentarsi unitamente al dichiarante all’ufficio servizi demografici.

L’interessato deve inoltre compilare, per sé e per tutti i componenti ultrasedicenni interessati al trasferimento di residenza, un modello per la variazione dell’indirizzo sulla patente di guida e sul libretto di circolazione di moto od autoveicoli; l’Ufficiale di anagrafe rilascerà una ricevuta da conservare unitamente alla patente e al libretto fino al ricevimento di un talloncino adesivo, da parte della Motorizzazione Civile, da applicare sui documenti.

L’Ufficiale d’anagrafe dovrà quindi verificare la sussistenza del requisito della dimora abituale di chi richiede l’iscrizione. Gli accertamenti verranno svolti a mezzo degli appartenenti al corpo di Polizia Municipale; se gli accertamenti confermeranno le dichiarazioni, la pratica migratoria verrà inviata al Comune di precedente iscrizione,

Quest’ultimo, dopo aver proceduto alla cancellazione, restituirà la pratica migratoria al nostro Comune, solo allora verranno effettuate le variazioni negli schedari anagrafici.

Al richiedente verrà inviata una comunicazione con la data di definizione della pratica.

 

Descrizione documentazione:

 Dichiarazione di Residenza - ALLEGATO 1

 Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati non appartenenti all’Unione Europea - ALLEGATO A

 Documentazione necessaria per l’iscrizione anagrafica di cittadini di Stati appartenenti all’Unione Europea - ALLEGATO B

 Dichiarazione di trasferimento di residenza all'estero - ALLEGATO 2

 

Allegati:
ALLEGATO A.pdf
ALLEGATO 2.pdf
ALLEGATO 1.pdf
ALLEGATO B.pdf


Comune di Comignago -- Via Principale, 4- CAP 28060
Tel 0322/50000 - Tel/Fax 0322/095114
POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA comignago@cert.ruparpiemonte.it
Posta elettronica riservata alla comunicazione con i cittadini: informa.cittadino@comune.comignago.no.it

Statistiche | Webmail | Privacy | Note Legali | Area Riservata | Crediti

Valid XHTML 1.0 Transitional